Ipotermia (raffreddamento del cervello), chirurgia e altri trattamenti e terapie per danni da parto

I maggiori benefici si ottengno quando dopo la diagnosi di danni da parto come la paralisi cerebrale infantile o il ritardo cognitivo o dello sviluppo, viene posto in essere un trattamento tempestivo. Nei casi di encefalopatia ipossico ischemica, a volte detta asfissia neonatale, il trattamento medico immediato da porre in essere è, spesso, l'ipotermia (il raffreddamento del cervello). Altre volte è necessario un intervento chirurgico volto ad alleviare i sintomi di paralisi cerebrale infantile o di paralisi di Erb (paralisi ostetrica). Altre volte ancora, possono essere eseguiti moduli standard o alternativi di terapia. Di seguito sono riportati alcuni trattamenti e terapie per i danni da parto, tipici e atipici:

TOP
Consulenza Gratuita Ora